Calcio, Tribunale dichiara fallimento Sambenedettese

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ASCOLI PICENO, 04 MAG – Il Tribunale di Ascoli
Piceno ha dichiarato il fallimento della Sambenedettese Calcio
(girone B della serie C). Concesso l’esercizio provvisorio per
permettere alla squadra di San Benedetto del Tronto di disputare
i play off, con primo impegno domenica sul campo del Matelica.
    Il tribunale ha nominato curatori fallimentari i commercialisti
Franco Zazzetta, Massimiliano Pulcini e l’avvocato Francesco
Voltattorni. Il fallimento era stato chiesto da alcuni fornitori
di beni e servizi, ma non dai tesserati benché lamentino di non
percepire alcun emolumento da settembre 2020. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte