Calcio: Paratici ‘minaccioso’ con arbitro, multa 15mila euro

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 27 OTT – Il dirigente della Juventus Fabio
Paratici è stato sanzionato dal giudice sportivo con una ammenda
di 15mila euro, più diffida. “Non autorizzato, al termine del
primo tempo – si legge nella motivazione – negli spogliatoi,
assumeva un atteggiamento minaccioso nei con-fronti del
direttore di gara e gli rivolgeva una critica irrispettosa;
recidivo”. Per una giornata è stato squalificato l’addetto agli arbitri
del Milan, Simone Reposi, “per avere, al 32° del secondo tempo,
contestato platealmente l’operato arbitrale”.
    In relazione agli incontri della 5/agiornata Luca Cigarini,
del Crotone, è l’unico giocatore della Serie A fermato per un
turno. Cigarini era stato espulso nel corso dell’incontro perso
a Cagliari: doppia ammonizione per comportamento scorretto nei
confronti di un avversario. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte