Calcio: Iachini, cercheremo di non rimpiangere Chiesa

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – FIRENZE, 17 OTT – “Dispiace che Chiesa sia andato
via perché stava davvero bene, ma ora non conta parlare di chi
non c’è, dobbiamo piuttosto arrivare ad una condizione tale da
non rimpiangerlo”. Lo ha detto Beppe Iachini alla vigilia della
trasferta con lo Spezia, prima partita senza il figlio d’arte
passato alla Juve l’ultimo giorno di mercato.
    “Volevo anche spiegare la scelta di cui mi assumo la
responsabilità di dare la fascia a Federico nella gara con il
Torino in assenza di Pezzella e Ribery. Non pensavo scoppiasse
un polverone, io ho deciso in base alle sue presenze in viola e
infatti era vice capitano – ha ribadito il tecnico della
Fiorentina – fino all’ultimo non sapevamo della sua cessione
certa. Se mi ha chiamato per salutarmi? Si”. Andando via Chiesa
è arrivato Callejon: “L’ ho voluto io, la società in questo mi
ha accontentato, con lo staff medico valuteremo la sua
condizione”. Poi sulle voci che lo vorrebbero già sotto esame: “Da quando sono a Firenze non c’è stata settimana, io sono
tranquillo fiducioso e concentrato sul lavoro”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte