Calcio: Coppa Italia; Fiorentina-Padova 2-1

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

(ANSA) – FIRENZE, 28 OTT – La Fiorentina supera per 2-1 il
Padova e va avanti in Coppa Italia grazie alle reti nel primo
tempo di Venuti al 10′ e Callejon al 32′, entrambi al primo
sigillo in maglia viola. I veneti, capolista nel proprio girone
in Serie C, hanno impegnato la squadra viola, in campo
inizialmente con un massiccio turnover, riaprendo la gara a
inizio ripresa con la spettacolare rovesciata del toscano
Santini e tenendola in bilico fino alla fine contro una
Fiorentina che, calata vistosamente, ha messo in campo pure
Ribéry (cui ha consegnato la fascia Milenkovic), Kouamé, Biraghi
e nel recupero Castrovilli e Vlahovic. Il Padova viceversa ha
chiuso in crescendo: un altro neo entrato, l’attaccante
Nicastro, ha colpito il palo (pareggiando la traversa presa da
Saponara nella prima frazione di gioco) e costretto Terracciano
nel finale a un intervento provvidenziale che ha evitato a
Iachini, squalificato, la figuraccia dei supplementari. Da
segnalare che la partita è cominciata con 40′ di ritardo su
richiesta del club veneto per la positività di un proprio
componente dello staff sanitario e, pare, di un paio di
giocatori che ha costretto squadra e tecnici stamani ad un altro
giro di tamponi il cui esito è arrivato scaglionato e a ridosso
del match. ”E’ stato difficile giocare per lo stato d’animo dei
ragazzi prima di scendere in campo” ha ammesso il tecnico del
Padova Mandorlini. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte