Boxe, il portoricano Verdejo incarcerato per un femminicidio

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – SAN JUAN, 03 MAG – Il pugile olimpionico portoricano
Felix Verdejo Sanchez è stato accusato del rapimento e
dell’omicidio di una donna incinta, e incarcerato ieri senza
possibilità di cauzione. Lo riporta il quotidiano locale El
Nuevo Día.
    L’atleta 27enne, che ha partecipato alle Olimpiadi di Londra
2012, è stato portato davanti alla giudice federale Camille
Velez in relazione alle indagini sull’omicidio di Keishla
Rodriguez Ortiz, giovane con cui il pugile sposato aveva una
relazione e con cui aveva concepito il figlio che la vittima
portava in grembo. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte