Botti: 13enne morto ad Asti, parenti danneggiano ospedale

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ASTI, 01 GEN – Danni ad alcune strutture all’interno
del pronto soccorso di Asti e nel parcheggio sono stati
provocati dai familiari del tredicenne che la notte scorsa,
durante i festeggiamenti di Capodanno in un campo nomadi, è
rimasto gravemente ferito e in seguito ha perso la vita.
    I parenti avrebbero voluto vedere il ragazzino, sul cui corpo
però verrà disposta un’autopsia.
    Al momento viene ipotizzato che le lesioni siano state
causate dallo scoppio di un petardo ma non si esclude del tutto
un colpo di pistola. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte