Boom Xiaomi nel mercato italiano smartphone, scavalca Huawei

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Xiaomi scala il mercato degli smartphone. In Italia nel terzo trimestre, secondo i dati degli analisti di Canalys, l’azienda cinese ha conquistato la seconda posizione in classifica, lasciandosi dietro Huawei e Apple. Da luglio a settembre Xiaomi ha registrato una crescita delle spedizioni pari al 122%, arrivando al 19% di market share. In testa c’è sempre Samsung, con una quota di mercato del 38% e una crescita del 3%.

Huawei, che paga le conseguenze delle sanzioni Usa, scivola in terza posizione: nel trimestre le consegne sono diminuite del 33% e la market share è scesa al 16%. Fuori dal podio Apple, che vede le consegne diminuire del 28%. La quota della Mela nel mercato italiano è del 10%. In quinta posizione si piazza Oppo, grazie a un incremento dell’880% che le vale il 6% del mercato.

Parzialmente diversi i dati dell’Europa occidentale. Sempre secondo Canalys, nel terzo trimestre Samsung si conferma prima con una fetta del 36% e un aumento delle consegne pari al 6%.

Apple è seconda, con un quarto esatto del mercato (25%) e una crescita del 13%. Xiaomi espugna la terza posizione raggiungendo una quota del 13% dopo aver raddoppiato le consegne (+107%).

Huawei esce dal podio, a causa di una flessione del 32% che la porta a detenere il 12% del mercato. Quinta è anche qui Oppo, in ascesa del 942%, con una quota del 4%.
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte