Bologna-Verona, la moviola: Pezzuto cambia il metro

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Redazione TuttoBolognaWeb

14 settembre

Non ci sono stati particolari episodi rilevanti in Bologna-Verona arbitrata da Pezzuto, che era reduce da Udinese-Juventus e relative polemiche.

Arbitraggio alla inglese nel primo tempo per Pezzuto che cerca di fischiare il meno possibile, più fiscale nella ripresa. Il risultato è una direzione a volte caotica, ma gli episodi chiave sono letti bene dalla terna e dal Var. In avvio Medel scivola in area su Simeone, palla piena e niente penalty. Nella ripresa è Skorupski a dover uscire in presa bassa sempre su Simeone, su errore di Bonifazi, anche in questo caso palla piena e tutto regolare.

Nessun dubbio sul gol del Bologna, il pressing efficace della mediana rossoblù strappa palla senza fallo a Hongla, poi Arnautovic riuscirà a servire Svanberg per il tiro vincente. Direzione complessivamente sufficiente per Pezzuto.



Fonte originale: Leggi ora la fonte