Bologna, si fa dare un passaggio in moto poi lo schianto: morto 52enne

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
Un’ambulanza dei soccorsi bolognesi (Archivio))
Un’ambulanza dei soccorsi bolognesi (Archivio))

Incidente mortale nel pomeriggio a San Giovanni in Persiceto, dove lo scontro fra una moto e un furgone è costato la vita a un uomo di 52 anni, Gaetano Aragona, di origine siciliana ma residente con la famiglia nella cittadina del Bolognese.

La dinamica

Era il trasportato di una Suzuki guidata da una conoscente di 29 anni, che nell’urto è rimasta gravemente ferita ed è ricoverata con prognosi riservata all’ospedale Maggiore. Illeso il 42enne di origine moldava che era al volante del furgone di un corriere, indagato come da prassi per omicidio stradale. La dinamica dell’incidente, avvenuto poco dopo le 15 aun incrocio lungo via Modena, nei pressi di un centro commerciale, è al vaglio della polizia locale dell’unione Terre d’Acqua.

Le indagini

Gli agenti hanno raccolto testimonianze e esamineranno i filmati di alcune telecamere di sorveglianza stradale della zona. Dalle prime informazioni, lo scontro potrebbe essere stato provocato da una mancata precedenza. Sia l’autista del furgone che la ragazza che guidava la moto saranno sottoposti ai test per accertare l’eventuale assunzione di alcol o stupefacenti. Il 52enne era salito poco prima dell’incidente sulla moto della conoscente, che a quanto pare gli stava dando un passaggio. La strada è rimasta chiusa fino alle 17.30.


3 maggio 2021 (modifica il 3 maggio 2021 | 20:40)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fonte originale: Leggi ora la fonte