BOLOGNA. SI ADDORMENTA NEL BAGNO E AL RISVEGLIO AGGREDISCE IL TITOLARE E I CARABINIERI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

 

Bologna: I Carabinieri della Stazione Bologna hanno denunciato un 38enne straniero per rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale e resistenza a un pubblico ufficiale. E’ successo in via del Pratello, quando i Carabinieri della Centrale Operativa di Bologna sono stati informati che il titolare di un bar era stato aggredito. Appresa la notizia, i Carabinieri della Stazione Bologna sono andati in aiuto del richiedente che riferiva di essere stato aggredito da un cliente che aveva ammonito per essersi trattenuto troppo a lungo nel bagno del suo locale. Alla vista dei Carabinieri, l’avventore, ancora assonnato e infastidito dalla situazione, invece di tranquillizzarsi ed esibire un documento d’identità, come richiesto dai militari, si è agitato, costringendo gli operanti a contenerlo con l’utilizzo dello spray al peperoncino che hanno in dotazione. L’uomo, 38enne straniero, con precedenti di polizia, è stato denunciato per i suddetti reati.

  • Lascia un commento