Bologna, morto Gianguido Sacchi Morsiani: fu a lungo presidente Carisbo

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

È morto a 86 anni Gianguido Sacchi Morsiani, per una quarantina d’anni presidente della Cassa di Risparmio di Bologna, di cui ha guidato anche la fondazione. Avvocato, è stato anche docente di diritto amministrativo all’università di Bologna. La Messa di addio sarà martedì alle 11 alla chiesa parrocchiale dell’Annunziata. «Gianguido Sacchi Morsiani, per tanti anni ai vertici della Cassa di Risparmio di Bologna e della Fondazione Carisbo, ha interpretato il ruolo di banchiere come si era una volta: tenendo saldo il rapporto con la città, il territorio e le persone», ha detto il sindaco Virginio Merola, ricordando il banchiere. «Protagonista di una lunga e intensa attività in un crocevia di relazioni e interessi non sempre di facile gestione, Sacchi Morsiani ha sempre onorato il suo impegno verso la città», ha aggiunto.

26 ottobre 2020 (modifica il 26 ottobre 2020 | 10:23)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fonte originale: Leggi ora la fonte