Auto: fratelli Nucita vincono finale nazionale Aci sport Cup

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – ROMA, 07 NOV – Il 39° Trofeo ACI Como gara
organizzata da AC Como si è confermato uno degli appuntamenti
rallistici dell’anno più importanti a livello nazionale con un
record assoluto di piloti partecipanti grazie alla validità come
Finale Nazionale ACI Sport Italia Rally Cup.
    A vincere tra la prestigiosa coppa è stato Andrea Nucita insieme
al fratello Giuseppe a bordo della Hyundai i20 R5. Il siciliano
ha terminato al primo posto una gara molto tirata, iniziata nel
modo peggiore causa un problema al turbo, e poi condotta tutta
in rimonta. Secondo nella classifica della finalissima ha
concluso Luca Bottarelli, in coppia con Walter Pasini su Skoda
Fabia R5. Il bresciano, ha lottato sul filo dei decimi contro il
siciliano, ma ha dovuto dire addio al successo anche a causa di
un testacoda sull’ultima prova speciale. A testimonianza
dell’incertezza della gara, Bottarelle ha concluso a soli 2″5 da
Nucita.
    Nella classifica di coppa hanno poi chiuso nell’ordine Giacomo
Scattolon con Giovanni Bernacchini sulla Fabia R5. Il pavese ha
pagato una scelta di gomme iniziale poco indicata faticando nel
trovare il ritmo giusto. Dietro di lui sempre tra i finalisti
termina Andrea Carella con Massimo Bizzocchi, a 44”3 dalla
vetta, attardato nella prima frazione di questa seconda
giornata, da un testacoda che gli ha fatto perdere circa 15”.
    Gara difficile per il piacentino che però ottiene il Trofeo
Pirelli Accademia tra i 30 iscritti presenti alla gara di Como.
    Quinta posizione per un bravo Riccardo Pederzani affidato alle
note di Lino Battaglia, componente del Six Pack del Cir Junior
2020, che chiude in testa all’Under 25.
    La corsa di Como ha poi raccontato tante storie come quella
riguardante il francese Adrien Fourmaux in coppia con Renauld
Jamoil su una Ford Fiesta R5 ufficiale. La giovane promessa del
rallismo transalpino seguito ufficialmente da M-sport, il team
che porta le Ford nel Mondiale Rally, ha alla fine realizzato il
miglior tempo assoluto nella classifica combinata comprendente i
finalisti e gli altri iscritti. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte