Atletica: Fabbri, stasera coi migliori, ora andiamo a Tokyo

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – FIRENZE, 10 GIU – “Ho fatto qualcosa di incredibile,
ho battuto Walsh, ho battuto tutti i migliori del mondo tranne
Crouser. Spero che non si arrabbino a Tokyo…”. Lo ha affermato
il pesista Leonardo Fabbri, che al lancio finale del Golden Gala
Pietro Mennea di Firenze è arrivato terzo dietro Tomas Walsh
(21.47) e Armin Sinancevic (20.93), ma ha fatto segnare la
miglior misura della serata con 21.71, sua miglior prestazione
stagionale, ottenuta al secondo tentativo.
    “E’ svoltata la stagione – ha detto l’atleta fiorentino,
acclamato dal pubblico di casa – ma anche la carriera, perché
veramente oggi ho dato un bel segnale a me stesso, perché queste
sono gare difficili, ma anche a tutti gli altri pesisti, penso
che già da stasera mi possano vedere con occhi diversi”. Fabbri
ha dimostrato di essere in netta ripresa dopo la battuta
d’arresto patita lo scorso inverno per il Covid. “Ancora – ha
aggiunto – sento le gambe pesanti, non sto ancora al 100%:
adesso rispetto alla settimana scorsa sono solo più riposato,
c’era un ambiente molto migliore, perché è più caldo, c’era il
pubblico, però veramente ancora ho tanto su cui lavorare come
tecnica ma anche come condizione fisica. Abbiamo programmato
dall’inizio di fare bene Tokyo, e quindi arriveremo a Tokyo al
100%”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte