Arresto Genovese: altre ragazze vogliono parlare

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – MILANO, 11 NOV – Ci sono già alcune ragazze che
stanno ‘bussando’ alla porta di inquirenti e investigatori per
raccontare le loro storie di ospiti dei festini organizzati da
Alberto Genovese, l’imprenditore delle start up in cella da
venerdì scorso con l’accusa di aver stuprato, dopo averla
stordita con un mix di droghe, una 18enne nel suo attico di
Milano. Da quanto si è saputo, oltre a essere già stati sentiti
gli invitati del party al centro dell’inchiesta, altre giovani
si stanno facendo avanti per parlare. La Procura intende inoltre
accendere un faro sull’agenzia di modelle di cui Genovese
detiene una quota. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte