Al via gara per i nuovi lavori di Palazzo Diamanti a Ferrara

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – FERRARA, 11 FEB – Al via la gara per l’affidamento
del nuovo lotto di lavori a Palazzo dei Diamanti, a Ferrara.
    L’intervento, per circa 800mila euro netti, porterà alla
realizzazione della nuova passerella in legno e vetro – che
collegherà l’Ala Biagio Rossetti e l’Ala Tisi – e alla
riqualificazione del giardino esistente con essenze arboree
studiate col gusto dell’epoca, suggestive piantumazioni e una
vasca d’acqua. Il cantiere, il cui avvio è previsto nei prossimi
mesi, si affiancherà a quello attualmente aperto al piano terra
dell’edificio, con l’obiettivo di completare entrambi gli
interventi nei prossimi 12 mesi, circa, dall’avvio dei nuovi
lavori.
    “Questi lavori rappresentano la cura per uno dei più
rappresentativi gioielli di Ferrara e del Rinascimento italiano
– dice l’assessore Andrea Maggi – e restituiranno alla città e
al Paese un palazzo maggiormente fruibile, pronto a ospitare
studenti, visitatori, mostre. Gli interventi sono stati oggetto
di approfondimento specifico e ogni nuovo elemento è stato al
centro di una ricerca puntuale per integrarlo e adattarlo
all’epoca e al tratto caratteristico del palazzo e dei suoi
spazi verdi. Un gioiello senza tempo che sarà sempre più la casa
della cultura rinascimentale ferrarese”. “Lavoriamo per poter
ospitare nella primavera del 2022 una nuova mostra a Palazzo dei
Diamanti”, anticipa l’assessore Marco Gulinelli.
    Il termine per la presentazione delle offerte è il 3 marzo
alle 13. Le imprese potranno presentare domanda online, tramite
il sistema per gli acquisti telematici dell’Emilia-Romagna, al
sito http://intercenter.regione.emiliaromagna.it. La nuova
passerella consentirà di transitare tra le due ali del Palazzo
completando il ciclo di visita agli ambienti senza dover uscire
da un lato per entrare nell’altro. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte