Afghanistan: Nato, focus sul futuro a ministeriale difesa

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

(ANSA) – BRUXELLES, 11 FEB – Il tema della presenza futura
della Nato in Afghanistan sarà affrontato nella riunione dei
ministri della Difesa dell’Alleanza, prevista il prossimo 17/18
febbraio in teleconferenza. Oggi intanto ne hanno discusso il
segretario generale della Nato Jens Stoltenberg ricevendo la
ministra della difesa belga Ludivine Dedonder al quartiere
generale dell’Alleanza a Bruxelles.
    Il norvegese ha affermato che la Nato deve ora affrontare una
scelta difficile: restare e affrontare un continuo impegno
militare oppure andare via e rischiare che l’Afghanistan diventi
di nuovo un rifugio sicuro per i terroristi.
    “I talebani devono onorare i loro impegni: ridurre la violenza e
rompere i legami con i gruppi terroristici – ha ribadito
Stoltenberg -. Invece vediamo livelli inaccettabili di violenza
da parte dei talebani, anche contro medici, giudici e
giornalisti”. Il segretario generale della Nato ha ricordato che “siamo andati in Afghanistan per prevenire un altro 11
settembre” e “qualunque percorso scegliamo ora, dobbiamo
assicurarci che l’Afghanistan non sia mai più una base per il
terrorismo”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte